top of page

Ginnastica Biancoverde, partita da Montichiari la Serie A1 nazionale 2024



Montichiari (BS), 3 febbraio 2024 - È cominciato il Campionato nazionale di serie A1 2024 della Federazione Ginnastica d’Italia maschile femminile con la prima tappa a Montichiari (BS) lo scorso sabato 3 febbraio. 


La formazione imolese 2024 della Biancoverde ha gareggiato nonostante le diverse assenze per recupero da infortuni. Carolina James, Alessia Guicciardi, Martina Comoglio, Nisrine Hassanaine, Tiziana Purpora e Sofia Fabbri hanno accumulato un punteggio finale che le vede al decimo posto della classifica provvisoria della massima serie italiana, penalizzate dal complessivo punteggio basso delle parallele asimmetriche per i numerosi errori di esecuzione a quell’attrezzo.


Bene invece gli esercizi sugli altri tre attrezzi: Trave, Corpo libero e Volteggio dove la new entry Sofia Fabbri concretizza la sua prima gara di serie A1 con un ben eseguito Tsukuhara avvitato; anche Tiziana Purpora era all’esordio in serie A1 e nonostante la sua giovane età, non si è intimorita e ha svolto ottimamente il programma previsto pur non ancora completo di tutte le difficoltà richieste dal Codice dei Punteggi.


Nisrine Hassanaine fermata sugli altri attrezzi per un risentimento alla caviglia ha eseguito con successo l’esercizio alle parallele asimmetriche e la ginnasta torinese Martina Comoglio (in prestito dalla società Tigers Academy) ha eseguito tutti e quattro gli attrezzi confermando i suoi progressi tecnici dell’ultimo anno di preparazione, con un paio di errori alle parallele asimmetriche, e colmando comunque l’assenza delle ginnaste ora infortunate.


Le due big imolesi Alessia Guicciardi e Carolina James hanno come previsto condotto la squadra, la James con un ottima prestazione su tutti gli attrezzi e 50,750 punti in score individuale che la colloca tra le prime All Arounder d’Italia; anche Guicciardi molto bene su tre attrezzi ma con purtroppo un paio di gravi errori alle parallele. In ripresa poi (presenti in panchina) le ginnaste Carolina Carlucci e Giorgia Centenaro. 


Visto che nel campionato verranno sommate le due migliori prove su tre, la squadra condotta dai tecnici Giacomo Zuffa ed Eleonora Gatti è fiduciosa e conta sulle due successive tappe di Ancona e Ravenna per incrementare i punteggi complessivi.

7 views0 comments
bottom of page